La Famiglia Trevisan

Da generazioni devoti all’agricoltura

Quella dei Trevisan è una famiglia di coltivatori, il cui cognome coincide con il nome del Borgo gradiscano in cui è attiva da generazioni. L’azienda fu fondata, agli inizi degli anni ‘40, da nonna Giuseppina e nonno Gaetano che coltivavano i primi campi di mais, frumento e girasole. Puntavano fortemente sulla stalla e sul maiale, infatti nel borgo fior fiore di norcini hanno creato una vera e propria scuola: da Toni Trevisan a Valneo Tommasini. Fu il figlio Dario Trevisan con la moglie Patrizia Valent, tra la fine degli anni ‘90 e l’inizio dei 2000 ad affiancare alla classica frasca la frutticoltura con pesche, albicocche, susine e ciliegie.

Passano gli anni, i tempi cambiano e le ambizioni scalpitano nel giovane figlio Matteo, classe ‘92, diplomatosi nel 2011 all’Istituto Tecnico Agrario di Gradisca. Matteo, sempre attento all’innovazione e con una forte passione per il suo territorio, inserisce in azienda la bottiglia per dare il giusto prestigio ai propri vini.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close